PUNTI BASE

In questa pagina troverai le informazioni necessarie per iniziare a lavorare all'uncinetto....non temere si inizia sempre con le cose facili e poi via verso nuovi orizzonti.

Suggerimento: per fare pratica ti consiglio di scegliere un uncinetto n°4 che è delle dimensioni ideali per iniziare ed un filato in lana per maglieria ritorto a due capi o la lana Sport in tinta unita.

Ci sono due modi di impugnare l'uncinetto.


Il modo classico, come fosse una penna oppure tenendolo tra pollice ed indice, direi come si impugna lo spazzolino da denti.

Per non avere il gomitolo che rotola in giro prendi il capo del filo dalla parte interna. Dovrai togliere la fascetta del gomitolo e allargandolo vai a "caccia" del capo.


Astuzia: per preservare il gomitolo mettilo in un contenitore, io ho riciclato un barattolo per lo yogurt da 500gr, il gomitolo rimane lì e non si sporca. 

Come tenere il filo.


Il gomitolo si tiene alla sinistra. Si fa passare il filo nella mano sinistra per dargli la giusta tensione.
Puoi farlo passare tra indice, medio ed anulare oppure farlo girare intorno al mignolo.
Troppi giri non fanno scorrere il filo ma pochi lo rendono troppo morbido e difficoltosa la presa dell'uncinetto. Trova la sistemazione che preferisci anche in base al filato e al lavoro che devi fare.
Per realizzare per esempio gli Amigurumi il lavoro deve risultare compatto perciò è utile che il filo sia ben teso.

Solitamente si parte con delle semplici catenelle che fanno da base per tutto il lavoro. Ma prima si fa il cappio per iniziare.


Con il capo del filo a sinistra si incrociano i due capi del filo creando un anello.







Si tiene il capo tra pollice ed indice e si ribalta l'anello sull'altro lato del filo.  


Si estrae la parte del filo creando il cappio per iniziare le catenelle.








Si inserisce l'uncinetto nel cappio.








Tenendo la base del cappio con pollice e medio si fa passare il filo sopra l'uncinetto (si chiama gettato in gergo).

Si estrae il filo attraverso il cappio formando così la prima catenella.

Si procede creando il numero di catenelle utili per il lavoro che si deve realizzare.

Astuzie: se le catenelle sono tante ti consiglio di inserire un segna punti o anche un filo di colore differente ogni 10 o 20 catenelle.
Inoltre utilizza un uncinetto leggermente più grande di quello che devi usare per il lavoro, sarà più agevole fare il punto successivo e il lavoro non risulterà troppo teso.
Nel video di seguito un veloce passaggio per mostrarti come fare il cappio e le prime catenelle.






Commenti

SEGUIMI SU INSTAGRAM